Logo
Stampa questa pagina

Dal Discorso di ringraziamento di don Salvatore Rumeo in occasione della celebrazione del XXV anniversario dell’Ordinazione sacerdotale In evidenza

Dal Discorso di ringraziamento di don Salvatore Rumeo in occasione della celebrazione del XXV anniversario dell’Ordinazione sacerdotale

«”Tu mio compagno di viaggio” nel segno della «locanda di Emmaus». È alla comunità del Sacro Cuore che va la mia singolare gratitudine perché da pellegrino, continuo a sostare dinanzi ad una tavola imbandita che narra la Presenza del Risorto. Spendersi per Cristo significa governare e rigovernare una locanda dove il passo stanco del pellegrino può trovare riposo e ristoro sapendo che lì ci si può sedere a mensa con il Signore: e incontrarLo veramente. Trentotto anni fa fu il seminario a prendermi per mano e a formarmi come sacerdote, oggi è il popolo di Dio affidatomi che mi prende per mano e continuamente mi forma come pastore. In questa locanda trovo la Sua gente, i volti giovani e quelli rugosi, le mani lisce e quelle incallite, le voci fresche e quelle stanche, le lacrime e i sorrisi, la vita dei singoli gruppi, la generosità dei benefattori e la storia degli uomini e delle donne del nostro tempo senza la quale un sacerdote sarebbe monco».

Leggi la versione integrale del discorso

2021 © Parrocchia Sacro Cuore | 93100 Caltanissetta • Tel. 0934 21765 | Web Design